image-857
logo
© 2020 AISS
Volume 2, Numero 1, Articolo 2
Titolo
IL DIMENSIONAMENTO ECONOMICO DELLE CARTE DI CONTROLLO – UNO SFORZO ALLA PORTATA DI TUTTI?
Autori
Alessandro Brun e Matteo Casadio Strozzi
Affiliazione
Dipartimento di Ingegneria Gestionale, Politecnico di Milano, Via Lambruschini 4/B, 20156,  Milano, Alessandro.Brun@polimi.it; Matteo.Casadiostrozzi @polimi.it
Sommario
Oggi le Carte di Controllo sono uno degli strumenti del Quality Management più conosciuti ed utilizzati. Tuttavia l’esperienza degli autori come docenti e consulenti in numerose realtà aziendali italiane ha portato a constatare come, di frequente, le potenzialità delle Carte di Controllo di Shewhart non vengano in realtà sfruttate per via di due approcci semplificativi:• i parametri delle carte sono fissati sui valori standard più comunemente utilizzati (limiti di controllo simmetrici; limiti di controllo posti a ± 3σ/√n; n = 5; …);• i parametri sono modificati rispetto allo standard, facendo in modo che la carta di controllo risultante rispetti alcune condizioni imposte “arbitrariamente” (ad esempio un falso allarme al mese; controllo di al più 100 pezzi al giorno; …). Per contribuire ad un uso più consapevole di questo potentissimo strumento, è stato necessario identificare un approccio semplice ed intuitivo – che possa essere discusso e condiviso con il management aziendale – per progettare una carta di controllo senza farsi attrarre dalle “sirene” dei parametri standard o delle condizioni arbitrarie. L’approccio utilizzato è quello del costo totale di gestione del sistema di controllo statistico di processo, considerando quindi le diverse voci di costo coinvolte.
Keywords
Control Chart, Shewhart, statistical tools, SPC
Title
ECONOMIC DESIGN OF CONTROL CHARTS: A FEASIBLE ENDEAVOR FOR ALL COMPANIES?
Abstract
Control Charts are one of the most widespread and frequently used Quality Management tool. However, the experience of the authors as lecturers and consultants in many Italian companies has led to see how, often, the potential of Shewhart’s Control Charts are not fully exploited due to two simplified approaches:• parameters set using standard values (symmetric control limits, control limits set to ± 3σ√n; n = 5; ...);• parameters modified on the basis of company or business-driven conditions (for example a false alarm per month, control of at most 100 pieces per day; ...).To foster a deeper mastery of this powerful tool, the article presents a simple and intuitive approach – which can be discussed and shared with company management – to project Control Charts without being distracted by the usual and standardized approaches. The methodology used is focused on minimizing the total cost of statistical process control, considering the different cost items involved.
Citare come
A Brun, C Casadio Strozzi, 2018, IL DIMENSIONAMENTO ECONOMICO DELLE CARTE DI CONTROLLO – UNO SFORZO ALLA  PORTATA DI TUTTI?, Quality & Engineering 2(1), pp 35-59
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder